venerdì 4 maggio 2007

Acari


Avanza tra le trame dei tessuti, si insinua nelle nostre case, tra le lenzuola, sui divani, nelle tende, tra le pagine dei nostri libri preferiti. Nutrendosi di scaglie di pelle e peli, vive invisibile ai nostri occhi costituendo comunità, vere e proprie città, quartieri, abitate da acari nelle nostre case ABUSIVAMENTE!!! Chi li ha invitati? Non ci accorgiamo di loro fino a quando dal giorno alla notte, dalla sera alla mattina, ci sentiamo soffocare... responso medico:"ASMA BRONCHIALE ALLERGICA!!". Cosaaaaaaaaa? Ma quando mai sono stata allergica io? Ogni tanto uno starnuto durante le pulizie, per la polvere... la polvere e proprio lì che si annidano i fetenti!!
Quindi via i tappeti, lavare lenzuola, tende, cuscini, aspirare divani, deumidificare ambienti, aereosolizzarsi due volte al giorno, imbottirsi di cortisone fino a gonfiare come una zampogna, aspirare spray da naso e bocca, soffocare durante le notte, non dormire più, etc. etc. etc.Ma che ho fatto di male!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

E' una noia, è fastidioso, e le medicine che prendo mi stanno dando più effetti collaterali che benefici. Mi sento esausta, una vecchia, malata e derelitta!!!Spolvero, aspiro, deumidifico tutta la casa ma mi sento sempre male, con un macigno sul petto. E intanto loro sono sempre li ospiti indesiderati in casa mia, mangia pane a tradimento, molesti ragnetti microscopici che se ci pensi che sono a miliardi dentro le nostre case, non toccheresti più nulla.

Mondo parallelo fatto di famiglie aracnidi che accompagnano a scuola acarini e che vanno a lavorare negli uffici acarosi, dandosi appuntamento a fine orario in bar acaresi, per bere aperitivi acareggianti, da microsopici bicchieri con cannucce acarine. Mentre sono quì a scrivere magari nel loro microcosmo è in corso uno scontro tra civiltà: la mussulmacarosa contro la cristianoacareggiante e lanciandosi missili fatti di escrementi, intasano le mie vie respiratorie, provocandomi spasmi e soffocamento. E' strano a pensarci bene forse è proprio così che ci vede Dio: esserini molesti e fastidiosi che con le loro semplici esistenze gli provocano "ASMA BRONCHIALE ALLERGICA!!"

1 commento:

ueuè ha detto...

E chi può dirlo? Non mi sento proprio di escluderlo e magari, visto come siamo, Gli darei persino ragione!