mercoledì 9 maggio 2007

Quello che per me è importante

Il mio pupo ha imparato a camminare. Avanza barcollando, casca e si rialza. Non si arrende, è tenace. Cammina con le mani avanti per proteggersi dalle cadute e ride, ride, ride.
Corre per tutta la casa, e osserva e tocca tutto con l'immenso piacere della scoperta.
Pensavo che tornando a lavorare me lo sarei perso. Ma mi ha aspettata! L'altra sera tornando a casa questa bella sorpresa, per me ed il suo papà. Non ce lo siamo perso! Quando è nato ho deciso di lasciare il lavoro (anche se con un solo stipendio è dura), perchè le mie priorità sono cambiate. Sono cambiate repentinamente. Abbiamo rischiato di perderlo alla nascita, io e mio marito abbiamo passato tanti momenti brutti, ma qualcuno lassù, ci ama e lo ama! Ho mandato a quel paese il lavoro, il mobbing e le beghe con le colleghe. Ho capito cosa è importante. Adesso a causa del vil denaro ho ripreso a lavorare, ma non me lo sono perso e sono felicissima!

2 commenti:

VitoBarese ha detto...

Ave...
sono le donne coraggiose che diventano mamme coraggiose e crescono figli coraggiosi...
...complimenti e in bocca al lupo!

ueuè ha detto...

Tenerissima Maya, è impossibile perdere l'amore. A meno che non siamo noi stessi a deciderlo e a strapparcelo dal cuore.